Attività manipolative e sensoriali, allenamento per equilibrio e muscoli, benessere per la mente, incoraggiamento alla creatività e alla fantasia… in natura i bimbi trovano tutto ciò di cui hanno bisogno! È l’inizio della primavera, in una delle nostre tante scampagnate a tre, Cesare porta il suo carretto e insieme raccogliamo fiori e piante. Porteremo a casa un bel bottino colorato e insieme realizzeremo dei mandala profumati.

  • Mi procuro barattolini bianchi (faranno risaltare i colori) e uno ad uno, iniziando dal rosmarino, osserviamo, tocchiamo, annusiamo, impariamo e commentiamo le diverse piante.
  • Inizia la fase di “spelucchiamento“, faremo anche un ottimo esercizio per la motricità fine, dividendo tutto in pezzettini: melissa, rosa, narciso, papaveri, camomilla, spighe, trifogli…
  • Da una attività proposta a Yoga, prendo spunto, cerco e stampo un mandala geometrico semplice, con spazi abbastanza grandi.
  • Li distribuisco.
  • Poi prediamo la colla e la stendiamo in tutta l’area del cerchio.
  • Dopo di che, spazio alla fantasia e alla creatività!! Ognuno creerà il proprio mandala della natura!

Un bambino creativo è un bambino felice

BRUNO MUNARI