Nella notte tra il 31 ottobre e il 1’ novembre si festeggia Halloween, a casa nostra i preparativi iniziano sempre almeno una settimana prima… Anzi no! A questo giro, ci siamo organizzati per tempo: esattamente un anno fa abbiamo tenuto e messo via i semini delle zucche, faremo crescere noi le zucche di Halloween 2020!

Così in primavera, chiediamo a nonno Peppe di lasciarci un pezzetto del suo orto, di ararci la terra: il suo primo commento è “ma curu…!” (cioè, “ma corrono”, quindi, “vi servirà molto spazio”) ma noi non cambieremo idea e lui ci darà sempre una mano.

Armati di cucchiai, approfitteremo di una bella giornata di sole (di lockdown) per andare nell’orto, respirando aria fresca, sotto un bel cielo azzurro, scaveremo, faremo dei bei buchi nella terra per seminare i nostri preziosissimi semini.

Passeranno settimane, e anche se non li vediamo, sappiamo che sono nascosti là sotto: stanno riposando e oltre alla luce del sole hanno bisogno delle nostre cure, e noi regolarmente li innaffieremo… fino a che, un bel giorno al nostro arrivo i primi germogli ci faranno una bella sorpresa!

E poi cresceranno, e cresceranno… (“ma curo!!” cit. nonno Peppe) ingrandendosi sempre di più.

Noi ci ricorderemo sempre di loro, aiutati anche dalle nostre cuginette: Petra e Beatrice!

La nostra cura e la nostra pazienza sarà ripagata ancora quando arriveranno i primi fiori… e poi le prime verdi zucche, che piano piano si trasformeranno in arancionissime!

Le innaffieremo, difenderemo… finché verso fine settembre, in uno dei nostri giri di perlustrazione noteremo i “bastoncini” di alcune zucche, secchi e staccati dalla pianta… è ora di raccogliere i frutti del nostro lavoro!!! Orgogliosissimi le prenderemo in braccio per portarle a casa (riempendo il baule della macchina di papà) e come sono pesanti!

Ma ecco che si avvicina il 31 ottobre, il nostro è un lavoro di squadra: il forzuto Cesare si occupa di portarle sù dalle scale, la precisa Linda di ripulirle dalla terra ed io di svuotarle ed intagliarle (ricordandoci di mettere via i semi per la prossima primavera).

Ora il nostro Halloween 2020 può iniziare, si spengono le luci, si accendono le cattive zucche… CHE PAUUURAAA!!!