Colorare, un’attività all’apparenza così banale… ma che, nella sua semplicità racchiude passaggi di motricità fine complessi… e ci vuole anche controllo, precisione per rimanere all’interno dei margini, confini prestabiliti…

Saranno tanti gli album da colorare che nel tempo acquisteremo…

in più, ogni volta che capisco che in lei nasce un particolare interesse (magari per un cartone, un libro, un gioco, una situazione, una esperienza…) prendo la palla al balzo, foglio bianco, pennarello nero e disegno situazioni inerenti… così che tra stupore ed entusiasmo lei riesca ad agganciarsi e rimanere concentrazione il tempo necessario per svolgere l’attività. Tanti i nostri momenti “colore”.

  • Prendo un foglio e faccio il disegno.
  • Glielo propongo. Inizio sempre io dando l’esempio, e verbalizzo ogni passaggio (dal nome del pezzetto che coloro, al perché e al nome del colore che associo).
  • Finito il mio pezzo, tocca a lei che sceglie la parte che desidera (Linda fa una scelta!)
  • Insieme commentiamo il soggetto e il colore (es: la luna è GIALLA, il porcellino è ROSA, imparando diversi elementi e diversi colori)
  • Lei colora.
  • Poi tocca di nuovo a me.
  • Così fino a che il disegno non sia pieno di colori!

Progressivamente Linda utilizzerà diversi strumenti iniziando dal pennarello, che permette di lasciare facilmente un segno, passando al pastello a cera, per arrivare poi alla matita, dove serve maggiore forza e controllo della mano per imprimere un segno adeguato.

Linda colorerà sempre più in autonomia, in casa e anche fuori creeremo sovente momenti di relax dove ci ritroveremo a colorare tutti insieme.

Con grande orgoglio, molti dei disegni vengono appesi nella galleria di casa nostra! Così sarà anche poi per tutte le opere di Cesare!

Nasce la volontà di tappezzare le pareti di casa con le loro opere per celebrare il loro impegno, la bellezza e come rinforzo della loro autostima.

Da qui in poi nessuno ci fermerà più… passeranno gli anni e la Galleria Valsinetti si rinnoverà sempre presentando periodicamente nuove collezioni!!

Come raggiungere un traguardo? Senza fretta ma senza sosta.

GOETHE